« Piu cercati fotocamere | Principale | COME SCEGLIERE VIDEOCAMERA DIGITALE »

29 dicembre 2004

COME SCEGLIERE LA MACCHINA FOTOGRAFICA DIGITALE

COME SCEGLIERE LA VOSTRA MACCHINA FOTOGRAFICA DIGITALE ?

Ormai, il digitale e i suoi prodotti sono alla portata di tutti, ma è ancora facile perdersi negli oscuri meandri di questa tecnologia. Pixmania è qui per aiutarvi a fare una buona scelta. Per conoscere bene una macchina fotografica digitale, bisogna conoscere il sensore, l’archivio fotografico o la propria macchina fotografica digitale, la funzione video, il trasferimento delle foto e le applicazioni foto.


1/ Il sensore e i pixel

Il sensore di una macchina fotografica è l’elemento più importante. Da lui dipende la qualità generale della macchina, ma soprattutto la definizione degli scatti. La qualità di un sensore si esprime in pixel (oppure in megapixel). Maggiore è il numero di pixel, maggiore sarà la risoluzione delle foto e quindi la sua qualità. Oggigiorno, il sensore ha una capacità compresa tra 1 megapixel e oltre 6 megapixel. Tutte le macchine con sensore inferiore a 1 megapixel sono considerate come dei gadgets e scattano foto a bassa risoluzione. Esistono anche delle macchine con più di 6 megapixel, che possono arrivare fino a 10 megapixel. Questi ultimi sono utilizzati principalmente da professionisti : si tratta delle Reflex digitali (macchine con una cassa in argento e un sistema digitale). Le macchine fotografiche digitali più diffuse hanno dei sensores tra 2 (gamma di base) e 5 megapixel (alta gamma).
La seguente tabella, riportata a titolo indicativo, fornisce le dimensioni ideali delle vostre stampe fotografiche, in rapporto alle dimensioni (Mp?Megapixel) del sensore.

Risoluzione du sensore Dimensioni della stampa
< 1 Mp Sviluppo no, visualizzazione web sì
1 Mp 10 x 15 cm
2 Mp 13 x 18 cm
3 Mp 20 x 30 cm
4 Mp 30 x 40 cm
5 Mp Ingrandimento A2 e +

Occorre sapere che una macchina fotografica digitale con sensore di 5 megapixel può scattare foto in 4, 3, 2 o 1 megapixel, ma non il contrario.

2 / L’archivio fotografico

• Le schede-memoria
La scheda-memoria è la pellicola di una macchina fotografica digitale. Ogni macchina fotografica digitale ha uno slot previsto per uno specifico tipo di scheda memoria. Alcune macchine possono funzionare con più tipi di schede-memoria, ma, nella maggior parte dei casi, una macchina è compatibile con un solo modello di scheda.
Al momento, esistono 6 modelli di scheda-memoria :

Tipo Sigla Capacità (in Mo)
MultiMedia Card MMC 8, 16, 32, 64, 128
SmartMedia SM 8, 16, 32, 64, 128
Memory Stick MSA 8, 16, 32, 64, 128, 256, 512, 1 Go
Secure Digital SD 8, 16, 32, 64, 128, 256, 512
CompactFlash CF 8, 16, 32, 64, 128, 256, 512, 1 Go
xD-Picture xD 16, 32, 64, 128, 256, 512

Le foto, grazie ad un notevole economia di spazio, sono compresse, dopo lo scatto, dalla macchina fotografica numerica. Attualmente, le machine utilizzano due formati di compressione : il JPEG (il più diffuso) e il TIFF (formato più professionale). Il formato JPEG permette di archiviare una maggiore quantità di foto su una scheda, poiché il suo livello di compressione è maggiore. Tuttavia, più si comprime, più si perde in qualità. Quanto al formato TIFF, esso garantisce la qualità, ma non il peso delle foto che resta notevole con conseguente riduzione dello spazio di archiviazione. Pertanto, il TIFF è consigliato per ritoccare le inquadrature o effettuare degli ingrandimenti. Ma, se volete sfruttare al massimo la capacità della votra scheda memoria JPEG è il formato ideale.

Maggiore è la capacità della scheda, maggiore è il numero delle foto archiviabili.
Ecco le diverse capacità delle schede e il numero degli scatti archiviabili secondo la capacità. Tali cifre vengono riportate a titolo indicativo.

Numero di scatti (formato JPEG)
Dimensione dell’immagine (in pixel) 16 Mo 32 Mo 64 Mo 128 Mo 256 Mo 512 Mo 1 Go
640 x 480 150 300 600 1200 2400 4800 9600
1280 x 960 45 90 180 360 720 1440 2880
1600 x 1200 30 60 120 240 480 960 1920
2048 x 1536 20 40 80 160 320 640 1280
3024 x 2016 10 20 40 80 160 320 640
Numero di scatti (formato TIFF)
Dimensione dell’immagine (in pixel) 16 Mo 32 Mo 64 Mo 128 Mo 256 Mo 512 Mo 1 Go
640 x 480 18 36 72 144 288 576 1152
1280 x 960 3 6 12 24 48 96 192
1600 x 1200 2 4 8 16 32 64 128
2048 x 1536 1 2 4 8 16 32 64
3024 x 2016 0 1 2 4 8 16 32

• La memoria interna
Alcune macchine fotografiche digitali sono fornite di memoria interna. Per il momento, tale memoria resta limitata (16 Mo al massimo). Sebbene sia munita di una memoria interna, una macchina fotografica digitale possiede sempre uno slot per una scheda memoria. E’ consigliato acquistare una macchina fotografica digitale insieme ad una scheda memoria a partire da 64 Mo per scattare un numero di scatti successivi (cf. tabella sopra) senza dover scaricare ogni volta le vostre foto sul PC.

3/ Gli Zoom

Esistono due tipi di zoom in una macchina fotografica digitale : lo zoom ottico e lo zoom digitale.

• • Zoom ottico :
Questo zoom funziona grazie ad un sistema di lenti di ingrandimento, situate nell’obiettivo della macchina fotografica digitale. La modificazione della posizione delle lenti varia la dimensione dell’inquadratura, permettendo un avvicinamento all’oggetto inquadrato. Lo zoom ottico mantiene la qualità dell’immagine. L’unico inconveniente di questo tipo di zoom è che il suo coefficiente moltiplicatore resta molto basso.

• Zoom digitale :
Per ovviare al problema del basso coefficiente moltiplicatore dello zoom ottico, la maggiorparte delle macchine fotografiche sono dotate di uno zoom digitale, che può raggiungere un valore di 10x. Mentre lo zoom ottico è un sistema fisico, lo zoom digitale è un sistema informatico. Questo sistema ha il vantaggio di avere dei coefficienti moltiplicatori consistenti. Il maggiore inconveniente è che più ci si avvicina con lo zoom, minore è la qualità e la definizione dell’immagine.

4/ Dei brevi film in una macchina fotografica digitale ?

Effettivamente, è possibile registrare brevi filmati con una macchina fotografica digitale. Tuttavia, al momento, questa funzione resta limitata. Innanzitutto, non tutti i modelli di macchina fotografica digitale propongono questa funzione. Inoltre, la funzione video può essere senza suono, secondo il modello di macchina. Infine, la durata di una sequenza video al momento non è mai superiore a 60 secondi. Non solo. Maggiore è la capacità della vostra scheda memoria, maggiore è il numero di film registrabili. Insomma, questa funzione video è uno dei punti forti di una macchina fotografica digitale.

5/ Cosa fare delle vostre foto ?

Dopo aver scattato le vostre foto, potete scegliere di :

• Trasferire le vostre foto sul PC :
Ogni macchina fotografica digitale è dotata di un’uscita USB (universal serial bus) che permette di connettere la macchina fotografica con un PC. Una volta collegato, la vostra macchina si trasforma in hard disk amovibile e non vi resta che trasferire le vostre foto, con i tasti Taglia/Incolla (oppure Copia/Incolla) dalla macchina verso la cartella desiderata del PC. Dopo aver trasferito tutte le foto, potete modificarle (cf. punto 6), stamparle con stampante foto o, scaricarle e ordinarne lo sviluppo su www.mypixmania.com. MyPIXmania vi permette di archiviare tutte le vostre foto in cartelle senza limitarne il numero come altri servizi on line nel campo della fotografia. MyPIXmania vi dà la possibilità di divertirvi con i vostri amici e di scoprire molte altre funzioni (link verso MyPIXmania).
Dopo aver completato l’operazione del trasferimento delle foto verso il PC con il sistema Taglia/Incolla, la memoria (interna o la scheda memoria) della vostra macchina fotografica digitale è vuota e potete scattare nuove foto.

• Stampa diretta delle foto senza l’utilizzo di un PC
In alternativa potete collegare direttamente la vostra macchina a una stampante foto, servendovi dell’uscita USB ; tuttavia, non tutte le stampanti foto permettono di effetuare delle stampe in questo modo. Quando la macchina è collegata alla stampante, potete visualizzare un’anteprima delle foto sul monitor LCD della stampante (il monitor è in opzione), o stampare le foto, selezionandole sullo stesso monitor.

• Lettori di schede-memoria :
Un altro modo di scaricare le vostre foto sul PC è di utilizzare un lettore di schede-memoria, collegate alla porta USB del PC. Esistono tanti tipi di lettori, quanti sono i tipi di schede. In alternativa, esistono anche dei lettori multi-schede. Se possedete già più macchine che utilizzano diversi formati di schede, vi consigliamo di acquistare un lettore multi-schede. Ma, se si tratta del vostro primo acquisto, avrete bisogno di un lettore compatibile con il vostro tipo di scheda.
Un lettore di scheda si comporta come un Hard Disk amovibile. Dopo aver inserito la scheda-memoria, non vi rimane che trasferire le foto dalla scheda al PC

6 / Le applicazioni foto :

Ogni macchina fotografica vi è consegnata con una o più applicazioni foto. Le applicazioni più diffuse sono Adobe Photoshop e JSAC PaintShop Pro. Tuttavia, alcuni fabbricanti propongono i loro propri programmi informatici.
Queste applicazioni vi permettono di ritoccare le immagini. Occhi rossi e una sovra- o sotto-esposizione, tra l’altro, possono essere corrette grazie a queste applicazioni con un po’ di pazienza e un minimo di creatività.

Ed ora, voi conoscete tutto ciò che bisogna sapere su una macchina fotografica digitale : buon acquisto e belle foto !

dicembre 29, 2004 nella Guida all'acquisto | Permalink

Commenti

I commenti per questa nota sono chiusi.